La kimera | Chi Siamo
15648
page-template-default,page,page-id-15648,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive
 

Chi Siamo

Josephine Salvi – Pippi L’Arpista

Josephine Salvi, nata a Parma nel 1992, ha iniziato a studiare l’arpa all’età di nove anni presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, ottenendone il diploma nel 2013 sotto la guida della professoressa Emanuela Degli Esposti.

Ha poi completato gli studi con una Laurea in Master of Performance al Royal College of Music di Londra, studiando con Ieuan Jones. Il suo percorso di studi è stato finanziato con una borsa di studio completa dal Royal College of Music, donata da Helen Marjorie Tonks.

Durante il suo percorso, Josephine è stata premiata in diversi Concorsi d’arpa ed ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento con i più grandi nomi internazionali.

Nel 2008, ha fatto parte del complesso arpistico “Leonardo Primavera”, diretto da Emanuela Degli Esposti, con il quale si è anche esibita alla televisione Nazionale Italiana RAI in mondovisione.

Josephine è stata attiva nella nuova scena musicale, collaborando con compositori ed altri artisti per portare nuove opere sul palco, debuttando opere di compositori come F.J. Gossec e Vincenzo Zitello.

L’esperienza presso il Royal College of Music (2013-2015) è stata preziosa, le ha permesso di suonare nella Symphony Orchestra della scuola con direttori di fama internazionale quale Roger Norrington, Andrew Gourlay, Vladimir Ashkenazy, Nicola Collon ed altri, e ricevere lezioni anche da Lucy Wakeford (Royal Opera House), Karen Vaughan (Arpista co-direttore per 20 anni della London Symphony Orchestra), Rachel Masters (London Philarmonic Orchestra). Nel corso del primo anno dei suoi studi a Londra è stata selezionata per partecipare al “RCM/BBC Orchestra Pathway Scheme”, ciò le ha dato l’opportunità di assistere alle prove della BBC Orchestra al fianco delle arpiste ufficiali Sioned Williams e Louise Martin.

L’anno seguente è stata invitata dall’ “Italian Cultural Institute London” per un Concerto solistico e nel 2017 ha suonato nel Concerto Anteprima dell’ Amiata Piano Festival un “Omaggio a Debussy” con voce recitante Catherine Spaak; Massimo Marcelli, Fulvio Fiorio, Emanuela Degli Esposti, presso Forum Fondazione Bertarelli.

Recentemente ha concluso gli studi del Master di II Livello “Alto Perfezionamento in Interpretazione musicale” al “Conservatorio Arrigo Boito” di Parma con massimo voto, sotto la guida di Emanuela Degli esposti (repertorio solistico), Laura Papeschi (repertorio orchestrale) e Marcella Carboni (arpa Jazz).

Yuri Bussi – Il Bollaio Matto

Artista poliedrico classe 87 da più di dieci anni si occupa di teatro, formazione, circo sociale, animazione, educazione ed ambiente, ha portato i suoi progetti in tutti e 5 i continenti mangiando strade, teatri, giungle, montagne e deserti di ogni tipo. Da 8 anni parte della sua attività è incentrata sulle bolle di sapone con cui si è esibito centinaia e centinaia di volte.

 

Principalmente con gli spettacoli in Mimo “Soap Opera”, “Mocambike”, “BaseBubble” e quelli teatrali narrati “L’isola delle Bolle”, “Bollicino”, “Bolla Ciao!” e “Bubble Marley”.

 

La sua attività include seminari, laboratori teatrali e laboratori didattici con le bolle di sapone. Formatosi con i più svariati maestri nei quattro angoli del pianeta: Lorenzo Lovisolo, Hector Aristizabal, Barbara Santos, Uri Noy-Meir e molti altri, si è Laureato in Scienze dell’Educazione con la tesi dal titolo “Il Teatro degli Oppressi: da Rio De Janeiro a Parma”, continua a proporre laboratori di teatro e di bolle di sapone ogni volta che ne ha occasione.